Home Page Chi è Esa Contattaci La tua opinione A Proposito di...
Home Page
Chi è ESA
Le Nostre Tariffe
Area dedicata agli operatori di soccorso
L'automobilista ci informa
A Proposito di...
Ultime Novità
Contattaci

 
06/11/2017
Dal 06/11/2017 è in vigore la nuova Tabella Tariffaria ESA
07/03/2016
Dal 4 marzo 2016 le tariffe ESA e i relativi sconti sono stati aggiornati...
 

Ultimo Aggiornamento
06/11/2017
Ultime Novità
PATENTE - Carta di Qualificazione del Conducente

L'obbligo di condurre veicoli con la C.Q.C. decorrerà dal:
 
- 10 settembre 2008 per il trasporto persone;
- 10 settembre 2009 per il trasporto cose.
 
Non è richiesto il possesso della C.Q.C. per i conducenti di veicoli utilizzati per trasporti privati e non commerciali di passeggeri o di merci e per quelli che trasportano materiale o attrezzature, utilizzati dal conducente stesso nell'esercizio della propria attività, a condizione che la guida del veicolo non ne costituisca attività principale.
 
L’esenzione per conducenti di veicoli adibiti ad uso proprio non si applica a coloro che sono assunti alle dipendenze di un impresa con la qualifica di autista ed ai conducenti di scuolabus nel caso che l’attività sia esercitata sia in conto proprio che per conto terzi.
 
L’obbligo di formazione iniziale consiste nella frequenza di un corso teorico-pratico e nel superamento dell’esame di idoneità.
 
Il corso ha la durata di:
 
a) 280 ore, durante il quale sono insegnate le materie specificate nell’allegato 1, sezione I del D.lgvo;
b) almeno 20 ore di guida individuale, su un veicolo della pertinente categoria per la quale viene richiesta la carta di qualificazione.
 
Il corso termina con un esame di idoneità scritto e/o orale.
 
I conducenti titolari di patente C o CAP D rilasciate entro il 04/04/2007 sono esentati dall'obbligo di superamento dell'esame di idoneità e di frequenza del corso di qualificazione iniziale e quindi possono ottenere la C.Q.C. presentando apposita richiesta entro il 31/12/2008 (categorie C e D) ed entro il 31/09/2008, invece, per le categorie CAP D.
 
La CQC (patente di servizio) apre agli autisti professionali un “doppio contenitore di punti” sulla patente:
 
- le infrazioni commesse alla guida del “ veicolo di lavoro” comportano la detrazione di punti sulla CQC;
- le infrazioni commesse alla guida del proprio veicolo comportano la detrazione di punti sulla patente.
 
La CQC ha una dotazione di 20 punti che si possono recuperare frequentando appositi corsi di recupero presso le autoscuole autorizzate.
 
 
ESA - Servizio Reti di Assistenza

Data: 23/11/2007


 
Home Page Chi è Esa Contattaci A Proposito di...